- The Four Italian Tenors incantano l'Ohrid Summer Festival 2022

Esibizione straordinaria del quartetto lirico all’apertura del 62° Ohrid Summer Festival in Macedonia

Roma, 25 luglio 2022 – Un Gala d’apertura fra i più belli mai visti e presentati al Festival. Così, in poche sintetiche ma importanti parole, è stato definito dagli stessi organizzatori l’entusiasmante concerto presentato ad Ohrid dai The Four Italian Tenors lo scorso 12 luglio.

quattro tenori italiani, ospiti speciali del prestigioso Gala Opening dell’Ohrid Summer Festival, hanno saputo trasmettere al pubblico presente in teatro ed in diretta TV, tutto il trasporto e l’emozione di essere su uno dei palchi estivi più ambiti d’Europa.

Gli eccellenti protagonisti, Alessandro D’Acrissa, Federico Serra, Ugo Tarquini e Giovanni Maria Palmia, accompagnati dall’Orchestra dell’Opera e del Balletto Nazionale di Skopje diretta in maniera impeccabile dal Direttore d’Orchestra italiano Lorenzo Bizzarri, hanno sfoderato un’esibizione di altissimo livello qualitativo ed estetico che ha raccolto l’entusiasmo e la gratitudine di tutte le persone presenti nello splendido Antique Theatre della città macedone concedendo a fine concerto anche tre richiestissimi bis.

Il pubblico coinvolto ha cantato insieme a loro le arie e le canzoni più popolari, proposte in un programma molto ricco, che spaziava dalle arie d’opera più conosciute e famose quali ad esempio “Una furtiva lacrima”, “La donna è mobile”, “Nessun dorma”, alle canzoni classiche italiane rinomate in tutto il mondo quali “Nel blu dipinto di blu”, “Torna a Surriento” e l’immancabile “O’ sole mio”. Le loro speciali interpretazioni, uniche per la particolarità dell’esecuzione congiunta alla spettacolare e coinvolgente tenuta scenica, hanno evidenziato nei quattro una preparazione ben articolata e raffinata nei tempi e nelle vocalità espressive, ovviamente tutta di stampo italiano.

Una serata evento che ha catalizzato l’attenzione di tutti e confermando i The Four Italian Tenors come uno dei gruppi vocali italiani ed internazionali più interessanti e completi dei nostri tempi.

Foto © A.Momiroska

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *