Dopo l’anteprima nazionale di Sorrento continua il successo dell’artista campana distribuita dalla Universal Music Italia

Milano, 12 dicembre 2022 – Un’artista campana, prodotta da un calabrese e distribuita dalla più importante casa discografica con sede a Milano. È la storia di Narihlù, all’anagrafe Luisa Loscalzo, nativa di Sassano, piccolo centro del Cilento, distribuita dalla Universal Music Italia, la società discografica leader in Italia e nel mondo.

Narihlù, per volontà del suo manager e produttore Massimo Marramao di Vip Music, è stata protagonista di “Voyage, l’arte e il viaggio”, lo spin off del Premio Penisola Sorrentina dedicato alle residenze artistiche di nuovi talenti, con la direzione artistica di Giuseppe Leone.

L’iniziativa di presentazione nazionale del nuovo brano della cantante disponibile sul mercato digitale, “Un secolo in più”, si è svolta al Circolo dei Forestieri di Sorrento per l’organizzazione di Mario Esposito. Tra gli ospiti della serata-evento anche il manager internazionale Andrea Dulio.

Dopo la tappa di Sorrento diverse sono state le iniziative di promozione in questo autunno 2022, che fanno seguito al grande successo riscosso dalla hit estiva di Narihlù, “Dame e Cavalieri”.

“Il mio papà dice sempre che ho imparato prima a cantare e poi a parlare”, ha dichiarato l’artista presentando alla stampa il suo nuovo brano, scritto quattro mani da Bai Tommaso e Vincenzo Giacalone.

Uno sguardo al presente, quasi alla ricerca di una nuova spiritualità suggerita da questi tempi moderni. Un viaggio tra le pieghe del consumismo tecnologico quasi a volerlo rendere più umano e vicino a quella voglia di continuare a vivere esperienze forti e autentiche. Un nuovo misticismo che cerca di fuggire dal destino di essere rappresentato da un post, da uno stato o da un tweet.

Il pezzo musicale, intenso e piacevole da ascoltare, è stato prodotto da Pietro Foresti, producer multiplatino formatosi a Los Angeles con nomi che ruotano intorno ad icone del rock, come Guns n’ Roses, Counting Crows, ecc., arrangiato dallo stesso Foresti insieme a Vincenzo “Jack” Giacalone (Rezophonic, Big Fish).

Di recente lo stesso team ha lavorato con un’altra giovane promessa del pop Italiano, Enula, già protagonista ad Amici e premiata nel 2021 alla prestigiosa kermesse di Sorrento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *