Roma, 3 febbraio 2022 – Da ricerche effettuate sembra che l’epidemia abbia provocato disturbi psicologici per il 65% degli Italiani. Però non va molto meglio negli altri paesi europei, dove la media rilevata sembra essere del 58%.

L’emergenza sanitaria ha acuito la sofferenza emotiva delle persone che si sono trovate costrette, infatti, ad affrontare in solitudine le difficoltà straordinarie e quotidiane.

Il sostegno psicologico, mai come in questo particolare momento, è ormai un servizio necessario per la salute e per il benessere delle persone

“La salute non è solo fisica, ma anche e soprattutto psichica. Quindi abbiamo il diritto ad una maggiore cultura del benessere psicologico. Anche perché, oltre a far star meglio la popolazione, investire in psicologia fa risparmiare la collettività” spiega Gianni Lanaripsicoterapeuta responsabile del Pronto Soccorso Psicologico “Roma Est”.

web agency

“Non tutti però hanno sempre l’opportunità di recarsi presso uno studio e la tempestività, in talune circostanze di malessere, è fondamentale per poter aiutare le persone a ripristinare il loro equilibrio. Infatti le consulenze psicologiche online rappresentano l’opportunità di accesso a tutte le persone che, per motivi diversi, non hanno la possibilità di poter usufruire delle sedute psicologiche in presenza presso uno studio. L’aiuto psicologico online, infatti, serve a connetterci velocemente con il nostro benessere”, continua Lanari.

“Attraverso una pratica etica rispettosa, l’aiuto online permette di ottenere degli ottimi risultati. Come indicato da diversi studi effettuati sulla consulenza psicologica online (Zabinski e coll. (2001), (Yager Z, O’Dea JA, 2006). La terapia online, infatti, offre vantaggi concreti e nuove opportunità di comunicazione. Sono basate su tecnologia digitale (smartphone, tablet), a cui siamo sempre più abituati e non ci obbliga ad abbandonare i luoghi abituali come la casa, oppure l’ufficio. Questa condizione può favorire meccanismi di relax, confort, empatia e intimità”, racconta la psicologa Debora Barrea.

Nella terapia online possiamo scegliere il tempo, il luogo e anche l’approccio iniziale del rapporto terapeutico. Una consulenza psicologica online, infatti, può avvenire in qualsiasi luogo, e in qualsiasi momento. Se stiamo vivendo un momento particolarmente difficile, quindi, possiamo inviare un messaggio al nostro terapeuta e ricevere nel giro di poco tempo un contatto e delle utili indicazioni. Se optiamo per una consulenza psicologica online, non saremo più limitati a scegliere il professionista più comodo da raggiungere, ma quello migliore per noi. È importante sottolineare che una modalità non sostituisce l‘altra, ma diviene più opportuna sulla base delle necessità delle persone.”

Partendo dalla convinzione che un corretto aiuto psicologico nell’ambito di una emergenza eviti l’insorgenza di una psicopatologia strutturata, il Pronto Soccorso Psicologico “Roma Est” ha quindi deciso di offrire anche un aiuto psicologico online.

Il servizio, quindi, é offerto per affrontare delle situazioni di crisi legate a: ansia, attacchi di panico, solitudine, dipendenza da internet, ritiro sociale (hikikomori). problemi relazionali, autostima bassa, problemi sessuali, dipendenza da sesso virtuale (cybersex addiction). Violenze e abusi; violenze di genere; mobbing; bullismo; problemi legati al lavoro; problemi a scuola; incidenti e traumi; iperattività; disabilità; handicap; depressione e disturbi dell’umore; dipendenze; disturbi alimentari; disturbi del sonno; disturbo ossessivo compulsivo (doc); disturbi di personalità; disturbo post traumatico da stress; paure e fobie; lutti amorosi; lutti reali; tumori e malattie gravi; coronavirus; problemi legati al covid; gestione della rabbia e dello stress; problemi degli adolescenti; problemi della terza età; problematiche familiari; problematiche LGBTQIA+ (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersex e persone asessuali); stalking; problemi di coppia; partner bugiardo patologico; demenze; disturbo narcisistico di personalità; etc.

I 374 psicologi della rete del pronto soccorso sono presenti in tutte le regioni italiane e in 23 paesi esteri, come: Regno Unito, Francia, Russia, Grecia, Portogallo, Serbia, Romania, Bulgaria, Spagna, Svizzera. Hong Kong, Pakistan, Giordania, India, Azerbaijan. Messico, Argentina, Brasile. Kenya, Ghana, Mozambico, Nigeria, Egitto.

Per contattare il Pronto Soccorso Psicologico basta telefonare al n. 06 22796355, al n. 380 6883135, o collegarsi al sito internet www.pronto-soccorso-psicologico-roma.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.