In aumento i furti nelle aziende: biometria e lacci allarmati le ultime novità per difendere i beni aziendali, presentati a SAIE 2022

Bologna, 13 ottobre 2022 – La sicurezza è e sarà sempre più una priorità all’interno delle nostre case e delle nostre aziende: basti pensare che le denunce di furti in abitazione nel 2021 hanno superato quota 182 mila. In altre parole quasi 500 al giorno, più di venti all’ora, uno ogni tre minuti circa. È quanto segnala Cna sulla base dei dati provvisori dell’Istat.

Non va meglio alle attività commerciali, che subiscono un furto ogni sei minuti, 10 ogni ora e 246 al giorno nelle attività commerciali e nelle botteghe artigiane.

Secondo i dati forniti esclusivamente dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, che fotografano i delitti “emersi” in seguito alle segnalazioni delle Forze di Polizia (Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, DIA, Polizia penitenziaria, Polizia Municipale, Guardia costiera, ecc.) nel 2020 le attività più colpite risultavano essere gli esercizi commerciali, con 74.650 denunce, circa il 57,8% della media nazionale. Al secondo posto i locali/esercizi pubblici, con 47.972 denunce all’anno e il 37,1% della media nazionale. Al terzo posto le banche, al quarto le tabaccherie/ricevitorie e al quinto le farmacie. I settori meno colpiti risultavano essere i distributori di carburante e gli uffici postali.

Anche per quanto riguarda le rapine, gli esercizi commerciali sono al primo posto in Italia.

Le tecnologie oggi disponibili per conoscere l’identità di chi entra ed esce dalla nostra azienda sono tante ma quelle veramente efficaci riducono drasticamente il numero di casualità che potrebbero mettere in difficoltà la nostra casa così come la nostra azienda: tornelli, lettori di prossimità, lettori biometrici stand alone, lettori biometrici da esterno, lettori di impronte digitali e chi più ne ha più ne metta.

La biometria, una volta presente solo nei film di fantascienza, è diventata una realtà, come la Facestation F2.

Un’altra novità dell’anno che promette di limitare i furti in azienda sarà Wonderlace™, un vero e proprio laccio “allarmato” per proteggere nei cantieri macchine e materiali con un semplice cavo che, collocato nei punti chiave, farà scattare l’allarme a ogni tentativo di manomissione, spostamento o taglio, dissuadendo i malintenzionati dal furto o dal danneggiamento.

Entrambe le soluzioni saranno presentate a ETER BIOMETRIC TECHNOLOGIES al Pad 30 – Stand C 11 di SAIE 2022, la Fiera delle Costruzioni che si terrà dal 19 al 22 ottobre p.v.  presso il quartiere fieristico di BolognaFiere.

Per maggiori informazioni su queste e altre tecnologie contro i malintenzionati basta visitare il sito internet www.eter.it.

Cos’è il SAIE

SAIE, International Building Exhibition, è la fiera specializzata del settore dell’edilizia che dal 1965 costituisce il principale punto di riferimento per il comparto delle costruzioni sia italiano sia europeo.

In questa edizione 2022 SAIE accende i riflettori sulle nuove tecnologie per l’edilizia 4.0 e  offre agli espositori una rinnovata occasione di scambio e incontro fra operatori del settore. Intense le attività nelle aree dimostrative specializzate che sempre di più si presentano come spazi espositivi e formativi insieme.

Saie 2022 è progettata per assecondare le necessità delle imprese dell’intero sistema delle costruzioni ed essere un acceleratore di sviluppo per il mercato e per la community di Saie formata da oltre 260.000 operatori professionali. Rappresenta una positiva e utile occasione di business e networking, per riallacciare o creare nuovi rapporti commerciali tra professionisti, presentare prodotti, metodi e strumenti per rendere il settore più efficiente, redditizio, sicuro, collaborativo e sostenibile.

Saie, grazie a 4 saloni tematici e a iniziative speciali dedicate agli argomenti di maggiore attualità per il comparto, è tutto questo: energia per sostenere l’eccellenza del fare delle aziende; esperienza e referenza storica nell’agevolare i professionisti dell’edilizia nel diretto e proficuo contatto reciproco; momento di business per tutti coloro che sono coinvolti nella progettazione, costruzione, gestione e manutenzione degli edifici.

###

Per interviste e contatti:

commerciale@eter.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *